Home » CANZONI DELLA SETTIMANA: le nuove uscite discografiche (01 Marzo 2024) #NewMusicFriday

CANZONI DELLA SETTIMANA: le nuove uscite discografiche (01 Marzo 2024) #NewMusicFriday

Newsic Friday Vol. 09-2024. Nuovo appuntamento con il listone del venerdì. Tra la marea di uscite tanti brani attesi come il nuovo singolo di Lazza, le visioni di Vasco Brondi o le introspezioni di Kid Yugi. Sul fronte internazionale spazio a Miley Cyrus con Pharell, al fascino di St. Vincent e alla accoppiata Liam Gallagher e John Squire. Buon ascolto! 

LA PLAYLIST

LE PAGELLE BRANO PER BRANO

Nick Cave – Voto 8,00 – Nick è ancora una volta magico, soprattutto alle prese con la cover di Édith Piaf, rivista e ri-arrangiata a suo modo. Un sogno! 

St. Vincent – Voto 8,00 – Esternazioni elettroniche ricche di distorsioni e saturazioni. Annie Clark (il vero nome di St. Vincent) trabocca, avvolge e ammalia. Eleganza iconoclastica. 

Vasco Brondi  – Voto 7,50 – La poesia di Vasco illumina tutto. Un suono, una forma lirica, un racconto e una canzone. Sempre altissimi livelli! 

Liam Gallagher – John Squire  – Voto 7,30 – Prosegue il dialogo sonoro tra Liam e John. Ruvido, diretto e super rock… 

Eels – Voto 7,30 – Brano acustico, delicato, lieve, sentito. Una canzone che nasce  nel passato, della loro prima sessione di registrazione in presenza dall’inizio della pandemia. Garbata riflessione sul tempo! 

Fred again.. Lil Yachty – Overmono – Voto 7,30 – Una ottima commistione tra elettronica e hip hop. Il risultato è un beat ossessivo, quasi drum and bass, dal grande impatto.

Lazza – Voto 7,30 – Lazza quando entra nelle sue introspezioni riesce a toccare l’anima e il cuore. Dolore, disagio, sofferenza descritti in modo veritiero ed emozionale. Destinato al successo! 

Kid Yugi – Tedua – Voto 7,30 – La conferma del talento lirico del rapper pugliese. A confutare e confermare questa qualità c’è Tedua, uno tra i massimi esponenti della nuova scena cantautoriale-rap. Il nuovo che avanza! 

Ainé – Voto 7,30 – La narrazione urban di Ainé è sempre ad altissimi livelli. Stile, atmosfera e suoni super raffinati e vellutati. Rimane sempre uno dei migliori esponenti dell’urban-soul made in Italy. 

Samara Joy – Voto 7,30 – Da colonna sonora di “Shirley”. Epica, intensa, vibrante, commuovente! 

Been Stellar – Voto 7,25 – Suoni caotici, sembrano dal vivo, grezzi con la batteria e il basso che illuminano il suono. 

Elbow – Voto 7,25 – Gli scenari sonori degli Elbow sono sempre avvolgenti, tra rock, elettronica e nuovi suoni. 

Tre Allegri Ragazzi Morti – Voto 7,25 – Il loro mondo sonoro e le loro sciabolate liriche. Sempre sul pezzo! 

Marlene Kuntz – Voto 7,25 – Una bonus track arcaica che arriva della musicassetta del ricercatissimo bootleg DEMOSONICI. Rock primordiale. 

Motta – Danno – Voto 7,25 – Ruvida, real, intensa. Il labirinto interno di Danno accompagnato dalle note di Motta. Dritta! 

Piotta – Tiromancino – Voto 7,00 – Piotta duetta con la voce dei TiromancinoFederico Zampaglione, e con la chitarra acustica di questa ballata sull’omicidio di Francesco Evangelista davanti al Liceo Giulio Cesare. Emozionante! 

Kelly Jones – Stereophonics – Voto 7,00 – Mister Stereophonics e gli Stereophonics in una super ballatona, intima, inevitabile e incredibile! Bentornati! 

Miley Cyrus – Pharell Williams – Voto 7,00 – Il tocco platino di Pharell si sente sin dalle prime note. Poi Miley gioca avvolgendosi in atmosfere sensuali e pruriginose, il tutto in salsa dancefloor con tanta di chitarrina funk alla Nile Rodgers. Si balla! 

Charli XCX – Voto 7,00 – Charli si avvolge, si contorce e si distorce in un beat battente tra edm e pop. Il risultato è ballare e saltare!  

Empress Of – Voto 7,00 – Sensuale, ammaliante e romantica nel suo beat latino contemporaneo. 

J. Bernardt – Voto 7,00 – J. Bernardt – alias Jinte Deprez (Balthazar) si muove su uno sfondo di funk teso e aerodinamico dove si incontra con bassi spessi e suoni di chitarra, che si aggiungono al contrasto degli archi e del coro femminile. Elegante e compatto. 

Claver Gold  – Voto 7,00 – Claver è talentuoso. Riesce a raccontare in modo ironico ma non banale la sua quotidianità e lo fa con beat innovativi e non stereotipati! Da sentire!!! 

Bartolini – Tripolare – Voto 6,90 – Tra riff di chitarra, distorsioni e colpi di batteria, i due artisti giocano ed esaltano con vivacità ed irrequietezza il bambino interiore che conservano dentro di sé. Un modo per descrivere quell’inevitabile momento di crescita e responsabilizzazione difronte alla vita adulta. Interessante! 

Kaze – Voto 6,90 –  Il contrasto tra l’amore per il luogo che le fa da dimora e la costante voglia di andare via, muoversi, scoprire. È il sentirsi sempre inadeguati nel posto in cui ci si trova. Una spasmodica ricerca raccontata in modo pop eclettico. Nuova scena!

Caffellatte – Voto 6,90 – Un beat uptempo, divertente, ballabile e avvolgente che racconta la storia di un amore sofferto, doloroso e di plastica. Piangere in discoteca! 

Cigarettes After Sex – Voto 6,75 – Ritorna la musica dell’infanzia texana del leader della band Greg Gonzalez, che rimanda a una versione più memorabile delle canzoni d’amore sensuali e senza tempo della band stessa.

Karyyn  – Voto 6,75 – La cantante, cantautrice, compositrice/produttrice e artista multimediale armeno-americana viaggia su elementi elettronici raccontando trame liriche intrise di un poema sumero.

Cardi B  – Voto 6,75 – Un freestyle, dritto, ruvido e senza filtri come è il suo solito. Cardi bomba! 

Cor Veleno – Fabri Fibra – Voto 6,75 –  Il reef fa il verso al brano di Carboni. Cor Veleno e Fabri sono assoluti master ma mi aspettavo qualcosa di più!! Fibra comunque sempre maestro!!! 

Pablonorex  – Voto 6,75 – La canzone racconta dei momenti di respiro dalla vita quotidiana. É l’istantanea di una cena tra amici di vecchia data, uno di quei momenti in cui ci si può permettere di rallentare la corsa, scrollarsi di dosso le maschere e le armature. Beat stiloso! 

Karakaz – Voto 6,50 – Un urlo di ribellione, una presa di posizione nei confronti di se stesso e della società in cui viviamo che nasce dall’urgenza di mettersi a nudo.
Un flusso di coscienza attraverso cui Karakaz ricerca la lucidità di rivelare la sua essenza, un istinto primordiale che irrompe nella sua furia e aggressività.

Rosa Chemical – Voto 6,50 – Rosa racconta una storia d’amore totalizzante e delicato a suo modo, vestendola di pop e melodia. Romanticismo! 

Bugo – Voto 6,30 – Bugo continua a raccontare la sua vita, con i suoi pregi e i suoi difetti. Un manifesto, un grido di libertà. Attraverso il testo e i riff di chitarra, BUGO fa sapere al mondo chi è veramente e come sempre lo fa nel suo stile, senza filtri e senza compromessi.

Omini – Voto 6,30 – Sonorità rock, dove gli Omini insieme a Willie Peyote, lanciano un inno alla ribellione! Adrenalina, il singolo racconta l’impeto irrequieto che prova chi decide di uscire dalla propria zona di comfort e diventare qualcosa di unico, inimitabile.

Itto – Voto 6,25 – L’euforia, l’incertezza e il desiderio di una relazione a distanza, ritraendo tutte le sfumature di un amore vissuto attraverso continenti e culture diverse. Romanticismo pop con un ritornello catchy in inglese. Ariosa! 

Samuele Cara –  Voto 6,25 – Ballata pop strappalacrime con un titolo/slogan generazionale e una frase potente, ma allo stesso tempo “disperata”, come se fosse un grido d’aiuto.

Samuspina –  Voto 6,25 –  Ritmo serrato, sonorità dreamy e avvolgenti, SAMUSPINA affida ancora una volta alla musica, desideri, pensieri, sogni e speranze di un’intera generazione, quella che non vuole più aspettare di sentirsi pronta, ma vivere pienamente e agire senza perdersi nei meandri dei propri complessi. 

Galantis – David Guetta – 5 Seconds of Summer  – Voto 6,25 – Terzetto d’eccellenza per fare un brano come tanti dell’emisfero edm-pop… un po’ poco! 

Mr. Rain  – Voto 6,25 – Il racconto della sua crescita, dei suoi incubi e dei suoi mostri, superati anche grazie alla musica. Il tutto in chiave pop, semplice, immediato, nel suo stile.  

chaze – Celestiale  – Voto 6,15 – Le sensazioni e i ragionamenti nella mente di un ragazzo che si domanda se sia o meno una buona idea fare di tutto per mantenere in piedi la relazione, nonostante le speranze disattese e la mancanza di attenzioni. Il tutto costruito su un ritmo tirato tra edm e pop. 

Uzi Lvke – Side Baby – Voto 6,00 – Due manifesti di romanità vera e vissuta, uniti da un legame che va oltre la musica: come un fratello maggiore, Side Baby supporta Uzi Lvke e insieme danno vita a un anthem d’impatto.

L’articolo CANZONI DELLA SETTIMANA: le nuove uscite discografiche (01 Marzo 2024) #NewMusicFriday proviene da Newsic.it.