Home » CANZONI DELLA SETTIMANA: le nuove uscite discografiche (22 Marzo 2024) #NewMusicFriday

CANZONI DELLA SETTIMANA: le nuove uscite discografiche (22 Marzo 2024) #NewMusicFriday

Newsic Friday Vol. 12-2024. Nuovo appuntamento con il listone del venerdì. Prima settimana di primavera. Shakira, Olivia Rodrigo, Gossip, Lenny Kravitz, Pearl Jam, Moby, Alicia Keys … e sul fronte italiano Geolier e Ultimo insieme, Gianna Nannini, Rhove e tanto altro un po’ per tutti i gusti! 

LA PLAYLIST

LE PAGELLE BRANO PER BRANO

The Jesus and Mary Chain – Voto 8,00 – Intatti, magnetici, wavers, post! La classe rimane intonsa e splendente nel tempo! 

La Crus – Voto 8,00 – I La Crus riescono sempre a penetrare l’animo e a pervadere di emozioni e sensazioni. Liriche intense costruite su atmosfere sonore sempre contemporanee. Bentornati! 

Moby – Lady Blackbird – Voto 8,00 – Pensate le atmosfere di Moby con il fascino soul di Lady Blackbird… Un’opera ritmica e provocatoria. Sempre avanti! 

Justice – Miguel  – Voto 8,00 – Miscelare e fondere l’R&B morbido e romantico di Miguel con i ritmi elettro-visionari dei Justice ha una reazione esplosiva. Tra filtri, effetti, manopole che saturano e miele lirico. Geniali sempre! 

Gossip – Voto 7,75 – Come puoi non amare un pezzo con che si presenta e si snoda con una avvolgente chitarrina funky stile Nile Rodgers? Pezzone da dance floor! Grande ritorno…

Tre Allegri Ragazzi Morti – Voto 7,50 – Come sempre fascinosi, ti riescono a fare entrare con la loro poetica lirica e con i loro suoni nel cervello e nello spirito. Importanti!!! 

I Hate My Village – Voto 7,50 – La super band è sempre geniale. Un riff e un andamento ritmico che sgrammatica l’highlife, genere musicale ghanese dal sapore jazzato da cui parte l’ispirazione del pezzo. Il brano arriva addosso, un po’ come piace fare al futuro!

Marc Almond – Voto 7,50 – Leggera, deliziosa, elegante, romantica. Marc torna con un vento di primavera… 

Travis – Voto 7,50 – Che i Travis sappiano fare dell’ottimo pop-rock dalle venature indie è cosa risaputa. Il loro ritorno è buona musica per le orecchie! 

Crystal Murray – Voto 7,50 – Visionaria, coinvolgente, frenetica. Crystal è futuribile come la sua musica. Mettetela nelle vostre playlist!

Alicia Keys  – Voto 7,25 – Brano da colonna sonora ma pur sempre brano di Alicia con tutto il suo stile sonoro! 

Tyla – Voto 7,25 – L’arte di Tyla è quella di confezionare brani sensuali, fatti di un R&B super vellutato irresistibile. Per la perfetta notte d’amore!

 

Empress Of  – Voto 7,25 – Una miscela ammaliante tra elettronica, nuovi suoni e battiti urban e soul. Illuminante!

Lenny Kravitz – Voto 7,25 – Pezzo morbido, dalle linee soul ma pieno di ritmo e di sostanza. Ottimo colpo Lenny!

Coca Puma – Voto 7,25 – Dream pop, nu-soul, elettronica, ambient e post-rock. Eterea e magnetica usa voce e texture delle sue produzioni per costruire un mondo tutto suo. Ammaliante e fascinosa! Da ascoltare fino alla fine!!!

Massaroni Pianoforti – Voto 7,25 – Fascinoso pop dalla sapiente costruzione con un retro gusto tra Battisti e Brunori. Da ascoltare! 

Pearl Jam – Voto 7,00 – Muscolari e tirati. Questa seconda traccia del nuovo disco traccia una linea. Rock possente con un bel tiro! 

Future – Metro Boomin – Voto 7,00 – Anche se non ci leggo nulla di particolarmente innovativo in questo pezzo, è sopra la media nel genere e rappresenta l’elemento di ispirazione per tutto il movimento trap mondiale. Master! 

Gianna Nannini – Voto 7,00 – Non mi dispiace proprio questa nuova idea musicale di Gianna. E’ il suo stile ma sviluppato su ritmi e sonorità super contemporanee. Rinnovamento. La conferma del talento di Gianna! 

Ditonellapiaga – Voto 7,00 – Il perfetto punto di incontro tra le vibes sonore pulsanti di Ditonellapiaga e  la penna visionaria de La Rappresentante di Lista. Muovi la testa con un testo per nulla banale! 

Tiromancino – Voto 6,90 – Ancora una volta Zampaglione riesce a descrivere con grande sensibilità l’animo umano, analizzando e trasformando in parole quei pensieri e quelle sensazioni che accomunano tutti noi, anime bisognose di punti fermi, di relazioni sociali, amori, soddisfazioni personali per poter vivere appieno la vita.

Nicolò Cavalchini – Voto 6,90 – Ballad pop che rivela l’epilogo di una storia d’amore che ci trascina nel vortice dei ricordi e delle sensazioni, con un ritmo fluido, scandito dalle note della chitarra e del pianoforte. Ancora una volta un pop di grande classe per Nicolò 

Leon Faun  – Voto 6,75 –  Il racconto di se stesso e del proprio mondo interiore senza avvalersi di barriere o di espedienti narrativi, il tutto usando una miscela melodica tra pop, cantautorato e urban. Buona evoluzione! 

Rondodasosa – Voto 6,75 –  Non so di preciso cosa mi attira del rap di Ronda. Senza dubbio è uno dei rapper delle nuove generazioni che preferisco. Forse la sua combinazione di testi crudi e produzioni evocative dal sapore internazionale che permette all’artista di Milano di dipinge un ritratto intenso della vita nelle strade. Boom! 

Geolier – Ultimo  – Voto 6,75 – La fusione tra neo-melodico, pop e urban trova la massima espressione in questa collaborazione.  Ultimo fa un omaggio cantato in napoletano e Geolier fa quello che sa fare meglio. Tanto miele, tanto sentimento, tanto amore, tanta poesia metropolitana. Successo sicuro! 

Olivia Rodrigo – Voto 6,75 – Pezzo dinamico, tirato, rock and roll. Come funzionano adesso. Olivia non sbaglia. Piacerà! 

soap – Voto 6,75 – Un amore a tratti malato, che però l’artista riesce a rendere comunque patinato con l’allure sognante raccontato musicalmente con un pop ben fatto e super contemporaneo ed elegante soprattutto con l’innesto del cantato in francese. 

Teseghella – Voto 6,75 – Indie-pop che si ispira a un mood leggero, caratterizzata da un’ironia pungente e da molti riferimenti musicali nel testo. In questo brano riesce a connettersi e a trasmettere le proprie emozioni, grazie a un racconto diretto ed estremamente sincero, mettendo al centro le insicurezze. Benone!!! 

Eugenio in Via Di Gioia – Voto 6,75  – Ben definito e concreto è il loro stile e il loro suono. Ancora una volta ben confezionato e specchio dei tempi. 

I miei migliori complimenti  – Voto 6,75 –  Un pop ben confezionato, ben suonato, ricco e attento per un racconto sulla crescita e il difficile e spesso traumatico avvicinamento ai 30 anni. Interessante!

Khaled Levi, Goedi, Drone126, Johnny Marsiglia, Laila Al Habash e Bruno Belissimo – Voto 6,75  – Un flow super stiloso e per barre intense e dense per un collettivo di grande lustro e varietà artistica. 

Irene Effe – Voto 6,50 –  Prosegue il nuovo percorso di Irene. Un power ballad che affronta il tema del sentirsi invisibili e per questo “non legittimati”
ad essere ed esistere.

I Segreti – Voto 6,50  – Background indie grazie ai tratti distintivi di un sound elettrico e trascinante e uno stile che si nutre di epoche diverse – dalle chitarre che richiamano alla mente il pop britannico degli anni novanta, ai synth anni ottanta, all’elettronica moderna.

Alda – Voto 6,50  – La rapper italo-albanese continua a dire la sua con barre che sono accompagnate da un sound camaleontico, banger, elettronico, oscuro e urban. 

Etta Jungle – Voto 6,50 – Brano incentrato sul tema della solitudine e della malinconia, toccando anche un argomento difficile come può essere quello dell’abuso di farmaci con una delicatezza ed uno stile tra soul e urban-pop. 

Epoque – VillaBanks  – Voto 6,50 – Uptempo caratterizzata da sonorità urban e afrobeat. La melodia principale suonata dalla kora, arpa tipica dell’Africa occidentale, pilota la canzone e rende il sound ancora più personale e definito. Il feat. di VillaBanks forse inutile … 

Shakira – Cardi B – Voto 6,50 – Pop-urban con venature latine da ascoltare con il sole sul volto! Prospettiva global! 

Don Said – Voto 6,30 – Dritto, real, ruvido. Don omaggia casa sua e tutti quei ragazzi che dal caldo sud si sono trasferiti al freddo del nord, grazie ad un anthem potente e ricco di barre ad effetto.

Nashley – Voto 6,25 – La metafora del cuore come un pezzo di vetro rotto non è proprio originalissima. Un racconto di delusioni e dolore tra urban e un retro gusto di  suoni country!  

Michele Bravi – Carla Bruni – Voto 6,25 – Sensualità ed ironia su una musica uptempo malinconica e decadente. Michele e Carla non mi convincono fino in fondo!   

Rhove  – Voto 6,25 – Rhove punta forte con la sua drill francofona contaminata tra cori da stadio, afrobeat e rap. La sua miscela di provincia è pronta da fare saltare e esplodere. 

Icy Subzero –  Voto 6,00 –  Banger costruito sull’autocelebrazione e sugli stereotipi più potenti del gangsta rap. Nulla di nuovo! 

L’articolo CANZONI DELLA SETTIMANA: le nuove uscite discografiche (22 Marzo 2024) #NewMusicFriday proviene da Newsic.it.