Home » NIKKA COSTA ritorna con un disco di inediti “Dirty Disco” [Guarda il video]

NIKKA COSTA ritorna con un disco di inediti “Dirty Disco” [Guarda il video]

Nikka Costa annuncia il nuovo album “Dirty Disco”, in uscita il 7 giugno e anticipato dalla title track.

‘Dirty Disco’ racconta il luogo per celebrare la propria unicità! È un luogo dove nessuno ti guarda, a nessuno importa cosa stai facendo o cosa ti piace. Potrebbe essere un disco club, un altro pianeta, uno stato mentale o una vibrazione. È dark e scintillante, blu e viola. Ruvido, grezzo e sexy. Quello che vuoi tu. ‘Everyone is welcome, everyone’s an Avatar’”

A distanza di sei anni dall’ultimo album, Nikka Costa ritorna con un lavoro di inediti prodotto da Justin Stanley (Prince, Jamie Lidell, Beck) e affiancata da un gruppo di musicisti tra i migliori della scena nu-funk e soul californiana, inclusi Brandon Coleman (Kamasi Washington, Thundercat, Donald Glover, Flying Lotus), Greg Phillinganes (Michael Jackson, Stevie Wonder) e Kaveh Rastegar (John Legend, Beck).

GUARDA IL VIDEO

ABOUT NIKKA

Figlia del leggendario produttore Don Costa, Nikka debutta discograficamente a soli nove anni con la cover di (Out Here) On My Own, inclusa nel primo album Nikka Costa (1981) e tratta dal musical Saranno Famosi. Incisa a Milano e prodotta da Tony Renis, (Out Here) On My Own staziona per quattordici settimane al #1 nella classifica dei singoli più venduti in Italia, catapultando quella bambina prodigio verso una grande popolarità anche in altri Paesi europei.

Dopo due album prodotti per il mercato spagnolo e sudamericano (Fairy Tales e Here I Am… Yes, It’s Me), nel 1990 Nikka Costa partecipa al Festival di Sanremo con All For The Love, la versione in inglese di Vattene Amore di Mietta e Amedeo Minghi. Nel 1996 si trasferisce in Australia e pubblica Butterfly Rocket, che raggiunge la Top 20 e conquista due Nomination agli Aria Awards del 1996 (Breakthrough Artist) e del 1997 (Miglior Artista Femminile). Everybody Got Their Something (2000) è co-prodotto da Mark Ronson, mentre in Can’tneverdidnothin'(2004) Nikka Costa è accompagnata da musicisti del calibro di Lenny Kravitz, Jon Brion e Questlove. Il retro-soul di Pebble to A Pearl (2008) seduce la Stax Records di Memphis, tre anni dopo con Pro*Whoa inaugura la sua label Go Funk Yourself e nel 2017, con l’ultimo Nikka & Strings, Underneath and in Between, omaggia alcuni classici del soul e pop.

Nota per la potente vocalità e l’eclettico background musicale, anche dal vivo Nikka Costa si fa apprezzare per la presenza carismatica. Prince, Lenny Kravitz, Coldplay e Pink sono solo alcuni degli artisti che l’hanno invitata a duettare dal vivo. E lei non vede l’ora di annunciare le sue date per celebrare Dirty Disco!

LA TRACKLIST

1. DIRTY DISCO
2. IT’S JUST LOVE
3. KEEP IT HIGH
4. DANCE ‘N FORGET
5. GLITTER IN MY TEARS
6. SATELLITE GIRL
7. ALL THAT I R
8. UNSUBSCRIBE
9. SLOW EMOTION
10. CONNECTIVITY

WEB & SOCIAL

https://www.instagram.com/officialnikka/

L’articolo NIKKA COSTA ritorna con un disco di inediti “Dirty Disco” [Guarda il video] proviene da Newsic.it.