Home » Recensione: GOSSIP – “Real Power”

Recensione: GOSSIP – “Real Power”

12 anni non sembrano essere passati per i Gossip. Beth Ditto, Hannah Blilie e Nathan Howdeshell sono tornati con il loro primo album come band dal 2012.

Il tempo sembra non essere trascorso, o meglio sembra che la moda delle sonorità indie sleaze, la declinazione musicale del genere modaiolo in auge a metà anni duemila che vedeva i Gossip come uno dei principali esponenti, fosse magicamente riapparsa negli ultimi tempi. Quindi quale momento migliore per tornare a farsi vedere e soprattutto sentire???

In questi dodici anni nella vita dei Gossip è successo tanto. Ditto e Billie hanno divorziato, ci sono state perdite di amici e familiari stretti, e il mondo ha vissuto una pandemia.
Nonostante tutto questo la miscela della band è rimasta sempre la stessa: un mix ben composto e chiassoso di soul, gospel, punk, electropop, disco, indie rock e funk.
Beth Ditto è sempre l’indiscussa front woman, una forza della natura, trasgressiva, fuori dagli schemi e la sua voce, potente e travolgente, è intonsa e perfetta.

L’album è una celebrazione dell’espressione creativa e del potere della famiglia scelta dopo il trauma collettivo e personale. Tipicamente nello stile dei Gossip, non c’è solo una miscela di texture sonore e generi, dal rock propulsivo al disco gioioso, ma anche di emozioni profonde che abbracciano l’intera gamma dell’esperienza umana.

Tutti abbiamo vissuto molte perdite profonde, e ognuno di noi ha compiuto 40 anni dall’ultima volta che abbiamo registrato insieme – afferma Beth Ditto – Sono momenti così importanti nella vita».

Segno di continuità anche la produzione del disco. A mettere la firma e a togliere tutti i substrati polverosi ci ha pensato Rick Rubin, già collaboratore per l’album “Music for Men” del 2009.
Sotto la guida di Rubin, la band ha iniziato a registrare “Real Power” nel 2019 nel suo studio casalingo a Kauai, Hawaii.

Un disco decisamente euforico che però abbina momenti con testi essenziali e sinceri, la dimostrazione di una maturità lucida raggiunta in questi anni di silenzio dalla band. 

SCORE TRACCIA PER TRACCIA : Voto 7,25

01 Act Of God – Voto 6,50
02 Real Power – Voto 7,50
03 Don’t Be Afraid – Voto 7,00
04 Crazy Again –  Voto 7,50
05 Edge Of The Sun – Voto 6,50
06 Give It Up For Love –  Voto 7,50
07 Turn The Card Slowly – Voto 7,00
08 Tell Me Something –  Voto 7,50
09 Light It Up Voto – 7,00
10 Tough Voto – 6,50
11 Peace and Quiet – 7,00

I VOTI DEGLI ALTRI 

Diy Magazine: Voto 8,00
Nme: Voto 8,00
Mojo: Voto 8,00
Uncut: Voto 7,00
The Indipendent: Voto 6,00

DA ASCOLTARE SUBITO

Real Power – Give It Up For Love – Tell Me Something 

DA SKIPPARE SUBITO 

Scorre e lascia ascoltare bene. 

TRACKLIST

DISCOGRAFIA 

2001 – That’s Not What I Heard
2003 – Movement
2006 – Standing in the Way of Control
2009 – Music for Men
2012 – A Joyful Noise
2024 – Real Power

VIDEO 

WEB & SOCIAL 

 Instagram | Twitter | Facebook

L’articolo Recensione: GOSSIP – “Real Power” proviene da Newsic.it.