Home » Blog » MexKeys » Crumar Seven by MeX

Crumar Seven by MeX

di Fabio
Pubblicato: Aggiornato il

È uno degli strumenti musicali più divertenti che Enzo Messina abbia mai provato. Tra modelli fisici e samples si può considerare uno StagePiano dal carattere vintage. I suoni di Rhodes, Wurlitzer e Clavinet formano la base di lancio di questa tastiera, ma la cosa che mi ha maggiormente colpito, proprio perché non mi aspettavo niente di simile è stato il pianoforte a sample, davvero efficace e molto piacevole. Come sempre ha cercato di inserirlo in un contesto musicale, questa volta insieme all’amico Marco Ballarani…Buon divertimento!

The Crumar Seven non è solo un’altro pianoforte digitale, è una cosa completamente nuova con un look classico.

Come si può vedere, è costruito in un telaio in legno ed ha una forma che ricorda alcuni dei più famosi pianoforti elettrici dei primi anni ’70.

L’ultima tecnologia nella generazione del suono ed il look che tutti i tastieristi amano. Il focus principale del Crumar Seven è il piano elettrico, i più importanti suoni di piano elettrico che hanno fatto la storia della musica degli ultimi decenni. Tutti i suoni sono basati su modelli di sintesi in tempo reale, vari tipi di sintesi appositamente progettati per riprodurre accuratamente un particolare tipo di suono.

E naturalmente c’è anche il modello fisico di un pianoforte a coda, per un totale di nove diversi motori di sintesi. Portatile, elegante, leggero, uno dei pianoforti da palco più rivoluzionari dei tempi moderni, completo di custodia per il trasporto, gambe e accessori in metallo, il Crumar Seven funziona come uno strumento digitale ma suona come uno strumento elettro-acustico e ridefinisce il concetto di stage piano.

Ti potrebbero interessare

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy