Home » Blog » MexKeys » Yamaha YC61 Stage Keyboard by MeX

Yamaha YC61 Stage Keyboard by MeX

di Fabio
Pubblicato: Aggiornato il

L’ultima novità da Yamaha! YC61 una stage keyboard con il nuovissimo clone Hammond a bordo. Una raccolta di pianoforti e strumenti elettromeccanici ereditati direttamente da CP88. Uno strumento molto interessante e capace di coprire tutte le esigenze. La peculiarità di questa tastiera è il suono deciso e pulito, capace di farsi spazio nel mix come pochi. Buon divertimento!

Yamaha YC61 racchiude tutto il carattere degli organi combo vintage e altro ancora in un pianoforte da palco a 61 tasti compatto, adatto ai concerti. Utilizzando il Virtual Circuit Modeling proprietario di Yamaha, l’YC61 è una delle emulazioni di organo analogico dal suono più realistico sul mercato ed è fornito con una grande selezione di voci strumentali aggiuntive ed effetti killer integrati. L’YC61 è progettato in base alle performance e i suoi tasti waterfall ed i drawbar fisici sono super reattivi e molto divertenti da suonare e manipolare.

Sebbene l’YC61 abbia un carattere vintage, vanta tutte le funzionalità e l’affidabilità di uno strumento digitale, con ampie opzioni di personalizzazione e integrazione con computer audio per la registrazione, la riproduzione e il controllo MIDI. L’esperienza di suonare un organo drawbar è viscerale e interattiva, e l’YC61 offre un’ottima sensazione per ispirare performance vivaci. I drawbar fisici e l’intuitiva superficie di controllo rendono facile modellare i suoni al volo senza impantanarsi nelle patch di programmazione. L’YC61 è dotato di una tastiera waterfall con un bordo frontale arrotondato per approfondire in tecniche come il squabbling e il glissandos con il palmo senza distruggere le mani. E, l’YC61 è incredibilmente reattivo, perfetto per grandi accordi o danzatr attorno ai tasti con un tocco leggero.

La base del suono ricco e dettagliato dello Yamaha YC61 è la modellazione di circuiti (Virtual Circuit Modeling) proprietaria di Yamaha. Sviluppato originariamente da Yamaha per la serie “Add-on Effects” per la loro console di missaggio digitale, VCM emula digitalmente apparecchiature analogiche fino al livello dei singoli componenti.

Il motore d’organi VCM dell’YC61 imita la topologia analogica degli organi classici Yamaha per un suono, un’atmosfera, un comportamento sorprendentemente accurato e suoni realistici degli altoparlanti rotanti che ti trasporteranno in un felice mondo dei sogni vintage con tutti i vantaggi dell’elaborazione digitale del suono.

Caratteristiche

  • Organo drawabar e pianoforte da palco a 61 tasti
  • La modellazione virtuale del circuito proprietaria offre un autentico carattere di organo vintage
  • Scolpisci il tuo suono con controlli intuitivi vintage della drawbar
  • I tasti waterfall-styel offrono una suonabilità d’organo autentica
  • Due modelli di altoparlanti rotativi ultra realistici
  • Grande selezione di voci strumentali aggiuntive, inclusi pianoforti acustici ed elettrici, suoni di sintetizzatore FM in stile DX, archi e ottoni
  • I Layer suonano con la sezione Dual Keys
  • Nove processori di effetti integrati, come vibrato / chorus, riverbero, delay e drive
  • Interfaccia audio USB/MIDI a 2 canali per l’integrazione audio con DAW e computer
  • Doppie linee da 1/4″ per il collegamento di tastiere secondarie, dispositivi mobili e altro
  • Dimensioni: 806 x 108 x 309mm
  • Peso: 7,1kg

Ti potrebbero interessare

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy