Home BlogMexKeys I segreti del Cp1 Yamaha by Mex

I segreti del Cp1 Yamaha by Mex

di Fabio
Pubblicato: Aggiornato il

La realizzazione della nuova serie CP ha avuto inizio con il modello CP-1. Si tratta di uno strumento ottimo, in cui si uniscono tradizione e innovazione. La tecnologia del suono che costituisce il cuore della nuova serie CP è stata completamente ri-disegnata dalla base. Il nuovo e unico sistema di generazione del suono Spectral Component Modeling, ricrea il suono dei pianoforte elettrici, acustici e vintage, con una fedeltà senza precedenti. Yamaha ha persino sviluppato NW-STAGE, una nuova speciale meccanica dei tasti in legno, realizzata appositamente per andare incontro alle esigenze dei professionisti di alto livello. Questa combinazione di suono e tocco rendono CP1 il pianoforte da palco più espressivo mai realizzato prima.
Enzo Messina ci svela i suoi segreti di questo straordinario strumento.

Caratteristiche principali

Voci

  • Polifonia: 128
  • Generatore sonoro: SCM (Spectral Component Modeling)
    Performance
  • Preset: 16 x 3 banchi
  • Utente: 16 x 3 banchi
  • Esterni: 16 x 3 banchi
  • Parti: 2
  • Piano Block: 17 tipi piano
  • Effetti di modulazione: 10 tipi
  • Compressor Block: 8 tipi
  • Riverberi: 8 tipi
  • Master EQ: 5-bande
    Interfaccia
  • Tastiera: 88 tasti, NW-Stage keyboard (legno e avorio sintetico pesata)
  • Display: 55 caratteri x 2 linee, display fluorescente (VFD)
  • Controller: Pitch bend wheel, master volume, manopole 1 – 6
    Connessioni
  • Line Out: L/MONO,R (sbilanciata), L, R (bilanciata)
  • Cuffie: Input jack stereo
  • Foot Switch: Sustain, Sostenuto, Soft, Assegnabile
  • Foot Controller: x2
  • MIDI: In, Out, Thru
  • USB: To Host, To Device
    Dimensioni e peso
  • Dimensioni: 1385 x H173 x 420mm
  • Peso: 27,2kg

Ti potrebbero interessare

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy