Home » Sintesi Wavetable e Wave Sequences con Yamaha Montage e MODX

Sintesi Wavetable e Wave Sequences con Yamaha Montage e MODX

di Benedetto Schiavone

Utilizzando il motore di sintesi AWM2 presente nei synth Yamaha Montage e MODX, sono riuscito a trovare dei metodi che permettono di avere sonorità analoghe a quelle che si ottengono nei Synth e Virtual dotati di oscillatori Wavetable o in grado di leggere Wave Sequences.

Per approfondimenti, test e sperimentazioni trovate:

– Un primo approfondimento che analizza in dettaglio 4 diverse tecniche di sintesi

(click sull’immagine per il link all’articolo):



– Un secondo approfondimento che spiega come creare le waveforms compatibili con il Montage (MODX) composte da forme d’onda “single-cicle”.
Tali waveform, ottenute partendo da una Wave Single-Cicle di 2048 campioni (lo standard di Xfer Serum) diventano i “mattoni base” per la creazione e l’utilizzo di wavetables nel Montage

(click sull’immagine per il link all’articolo)

– La libreria free WavetablesMontage.X7L che contiene 75 Waveform con forme d’onda “single-cicle”, più di 30 Performance organizzate in 3 LiveSet ciascuna dotata di una User Audition creata in funzione di tali suoni.  La libreria è utilizzabile senza alcun problema anche con il MODX

Qui il link.

Potete ascoltare le 30 Audition nell’articolo principale, mentre un “the best of” in questo “Video Trailer”.

You may also like

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetto Cookie Policy

Privacy & Cookies Policy